Browsing "Senza cicatrici"
giu 11, 2021 - Polaroid, Senza cicatrici    Dicevi?

Polvere

S’alza scuotendo un’idea:
vacilla, osteggia e scartabella
in cerca di un baricentro ossequioso
o di un arrocco che lo raccolga.

Si ferma senza senso
al centro di un proverbio
richiamando con un gesto
un attimo del passato se stesso
poi si rimette scarno al passo
diligente alla promessa.

Chissà che si disse
fra il vento e la polvere.

mag 11, 2021 - Senza cicatrici    Dicevi?

Pergola

Vociando tra le bolle,
tra briciole, fastidi e sopraccigli,
mi adeguo al concerto di una situazione
che al potersi sarebbe d’abbandono
ma mancando l’ultima portata
resto sospeso nell’attesa
di un dolce o di una cantilena.

lug 26, 2020 - Calamai, Polaroid, Senza cicatrici    Dicevi?

Alloro

Frinir del resto
com’avessi un dato tempo
scansando il dispendio
dell’andata disperso
brilla d’alloro
stringe il sangue
e della sera piange.

Sgocciola un tepore
lontano dal porsi
eccentrico al porgersi
eppure refuso ed onesto
propenso al ballo
e per un volgersi
specchio d’orgoglio.

giu 6, 2020 - Senza cicatrici    Dicevi?

Tebaldo

Tebaldo
ignaro codardo
al lume rimetti gli stenti
in sponde ai fumi allevi piaceri
odierno ti bevi il ricordo di ieri.

Tebaldo
bando al tuo glabro sarcasmo
affonda financo l’estrema tua razio
distrai da maestro le pulci sottobanco
roteando pacato gli alluci scoperti
verso un tetto di abbracci inerti.

Tebaldo
gran padre di bastardo
alla cima stringevi e razziavi
guaendo contante in posa al dazio
brandivi distratto piume al barlume
toccando le vite in stelle sparute.

giu 20, 2019 - Polaroid, Senza cicatrici    Dicevi?

Piode

Rivoli
spaventi
foglie sparute
ciotoli al fresco
attento
senza bordo
senza fiotto
senza fianchi attenti
attendo
al fruscio del ruscello
alle prede
alle piode
al giro del vento
ora esco.

Pagine:1234567...82»