Browsing "Cicatrici"
ago 19, 2022 - Calamai, Cicatrici, Polaroid    Dicevi?

Sofà

Latrati di schiuma sporca,
pelle tesa attorno alla pioggia,
fanali stanchi d’auto indolenti
e un ragno misero che danza
appeso allegro al suono rauco
di un magro pomeriggio scalzo.

lug 23, 2022 - Cicatrici    Dicevi?

Rifare il letto

Quel poco che ti conta,
la leggerezza atroce,
la ricerca del nulla,
la promessa senza importanza,
l’invisibilità davanti,
mentre già ospite vagheggi,
frasi al futuro singolare
dolore non presente
senza cura, decenza,
un continuo taglio asettico.

Paradosso
quel continuo
invocato simulato
mai donato
preteso
e non compreso
nel tacere,
nel dare,
nel fingere
di non vedere,
nelle speranze tonte,
nel rifare un letto,
nel restare dilaniato
notti sveglie senza fiato
ad attendere invano.

mag 28, 2022 - Cicatrici, Polaroid    Dicevi?

Maggese

Accogliere, distogliere
accertarsi di accrescere:
alla fine del panorama
ritrovarsi stanchi,
diversi, con liuta
da reintrecciare,
di nuovo, da capo,
quando già pensavi al riparo
ed invece ti attende
il più grande maggese.

mar 27, 2022 - Cicatrici, Polaroid    Dicevi?

Rose

Dune d’ombra
là ti sei nascosta
fra silenzi, unghie,
veli e sospiri.

Straniero al camino,
bloccato e sfasato,
non sono, non posso,
non riconosco.

La luce visita prima,
curiosa e straniata
trova i cocci,
la polvere ed un soffio
trattenuto in mano
quasi scappato.

Fuori dai vetri
tra roveti in germoglio
si ride di chi
ripudia le spine
perdendosi le rose.

feb 12, 2022 - Cicatrici    Dicevi?

Son diciotto anni già

L’ultima del puzzle
non la trovo mai.

Incompleto,
arrancante,
minuscolo sotto peso,
arrabattato stanco,
saliscendo dal banco dei pugni.

Ma mi rifugio ancora
nella grotta, bagnato di candele,
ti accarezzo, pago e prego.

Perché mi ricordo,
mi ricordo anche al buio
del tuo modo di trovar stelle,
del tuo soldino sottovetro
e del tuo andare incerto
ma sempre dritto nell’onde
senza mai perdere
bussola, speranza e carezze.

Pagine:1234567...12»